6 Settembre 2019 – Andrea Vitali

6 Settembre 2019 - Andrea Vitali

A un anno dalla pubblicazione de ” Gli ultimi passi del Sindacone” oggi parliamo un po’ di Andrea Vitali

 

Per introdurre i libri di Andrea Vitali partirai da una sua dichiarazione

 

“Nelle mie storie racconto sempre lo stesso paesaggio di provincia perché il mio universo è tutto qui, in questo braccio di terra e di acqua. Lo amo e lo posso narrare perché lo conosco. Ne so gli umori, i respiri, la forza e la caducità”

 

L’ambientazione

I testi dell’ autore sono tutti incentrati sul piccolo borgo di Bellano, ridente paesino sul lago di Como, dove Vitali è nato e cresciuto e dove risiede tuttora. Andrea conosce bene il paese e la gente del posto, è stato anche medico di Base per molti anni ma la Bellano da lui descritta non è quella contemporanea.

In un mix di ricordi, vecchie testimonianze ascoltate e fantasia  la location si trasforma e il lettore viene catapultato nella vita della prima metà del secolo scorso.

 

I personaggi e le vicende

 

I protagonisti delle sue narrazioni sono facilmente distinguibili. Vitali è molto abile nel delineare le caratteristiche peculiari di ognuno e nel caratterizzare i personaggi. Anche nel romanzo dello scorso anno il Sig. Fumagalli come un uomo “forma di salsiccia, grossa fino alle ginocchia, dopodiché partono dei piedini che calzano numeri da signora” da qui il titolo .

La narrazione è scorrevole e gli eventi di facile comprensione, descrive uno spaccato di vita vissuta, di quotidianità, abitudini, stili di vita ma lo fa in modo schietto, ironico e pungente con il gusto mix di affetto ed ironia.

Alcuni lo trovano ripetitivo per questa sua caratteristica ma altri invece ne apprezzano la genuinità e la rara capacità di riprodurre in modo semplice usi costumi ed ambientazioni d’altri tempi.

 

Personalmente ho letto solo un paio dei suoi testi. Non lo inserirei nell’elenco dei miei autori preferiti ma riconosco le qualità di un buon narratore che ama ciò che fa e questo traspare!

 

 

 

108total visits,1visits today

Lascia un commento