Battigia

Le poesie di Lella

 

L’aria salmastra accarezza la pelle del tuo viso,

leggermente abbronzata e illuminata dalla luna,

mentre socchiudi le palpebre e sulle labbra spunta un sorriso.

 

L’acqua fresca lambisce lieve le tue dita,

mentre le onde si infrangono sulla battigia,

e in te si risveglia quella nostalgia mai del tutto sopita.

 

Su questa spiaggia solitaria e silenziosa

lo hai incontrato tento tempo or sono

ti ha guardato e come se fossi una gemma preziosa

 

e ha per sempre rapito una parte di te giovane fanciulla

il cuore che scoppia per l’emozione e la paura

e ora , donna matura , afferri quelle emozioni prima che svaniscano nel nulla!

Lella Dellea

 

Lascia un commento