Carlo Betocchi
Citazioni ed Aforismi

Carlo Betocchi

A 120 anni dalla nascita ricordiamo Carlo Betocchi , poeta e scrittore italiano

Qualche cenno su Carlo Betocchi , il poeta

Nato a Torino e vissuto in molte città d’Italia Betocchi può essere considerato un poeta toscano o , come disse Caproni:

“…Piú che toscano, italiano all’antico modo romanico”

 

Carlo Betocchi iniziò a scrivere poesie non più giovanissimo  e pubblicò la sua prima raccolta  Realtà vince il sogno” nel 1932

 

Il critico Titta Rosa, negli anni ’50, scrisse di lui:

“L’ermetismo pur vivendo a Firenze tra il ’28 e il ’38, lo sfiorò appena, senza turbare la sua schietta e umana vena che s’incanta a un richiamo immediato della natura come a voci segrete che gli giungono da un’assorta contemplazione interiore.”

Per ricordarlo vi proponiamo una delle sue poesie più celebri ed amate

 

LE RONDINI

Le rondini, bei cerchi della vita,
intatti e non vissuti,
senza che il tempo azzurro li soverchi,
son tempi in cui non vige una misura
sommersi dentro un suono di campane
che li innalza e li abbassa,
che forano e trapassano,
per ritornare fertili di vita
e privi di ricordi, a l’onda antica.

 

Fra i poeti ermetici è considerato una sorta di guida morale. Tuttavia, contrariamente a loro, fondava le sue poesie non su procedimenti analogici che evocano significati, ma su un linguaggio diretto, sul realismo e sulla tensione morale.

Da noi solo citato nel post del 23 Gennaio dello scorso anno

Total Page Visits: 893 - Today Page Visits: 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *