Ethan di Tiziana Cazziero
recensioni

Recensione “Ethan” di Tiziana Cazziero

Oggi vi racconto le mie impressioni sul libro  “Ethan” di Tiziana Cazziero

La mia opinione su questo  libro

Inizio con il dirvi che l’idea mi è piaciuta molto.
Il titolo è decisamente appropriato in quanto tutta la narrazione è incentrata sul protagonista che ci racconta parte della sua vita con sconvolgente onestà e trasparenza.
Ethan è un pilota abituato a sfidare la vita in sella ad una moto, un uomo adulto, di successo,  che ha acquisito con il tempo una grande fiducia in se stesso e che è stato in grado di domare i suoi demoni .
Non è perfetto, è abituato ad ottenere tutto ciò che vuole e spesso pecca di egoismo , ma è una persona vera con pregi difetti , soddisfazioni e difficoltà.
L’autrice a mio avviso è riuscita a descrivere molto bene il punto di vista maschile, lo stile è pulito, senza fronzoli o eccessivi dettagli. Racconta le emozioni ed i sentimenti senza troppi giri di parole in modo lineare , in perfetto stile maschile.
Anche il finale mi ha colpito, perché diverso, inusuale ed in linea con il protagonista ( non entro nel dettaglio per non darvi troppe anticipazioni)
Ho amato molto anche il personaggio di Joanna, anche se leggendo ho imparato a conoscerla solo attraverso gli occhi di Ethan.
Purtroppo ho riscontrato degli errori di forma, o meglio delle espressioni che mi hanno fatto storcere un po’ il naso.
L’accademia della crusca dissentirà visto che ha recentemente dichiarato accettabili espressioni tipicamente locali ma , e tengo a precisare che si tratta di un’opinione personale, in più punti la lettura è stata rallentata, e oserei dire , disturbata da alcune frasi poco chiare o con influenze locali
Nel complesso lo giudicherei discreto
Lella
Total Page Visits: 903 - Today Page Visits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *