Etica

I termini che non conoscevo

Ne conoscete i molteplici significati?

In primo luogo potremmo definire “etica” la scienza che studia i modi di vivere degli esseri umani , visti come soggetti capaci di valori e di rispettare delle norme.

 

“L’etica è, nel senso più vasto del termine, un senso di responsabilità esteso a tutto ciò che ha vita.” 

ALBERT SCHWEITZER

Il termine “etica” deriva dal termine greco èthos, morale ed è riferito ai comportamenti e ai costumi.

 

Vi sono molti concetti legati alla quotidianità che possono essere riferiti all’etica come sincerità, onestà ,verità, purezza, bontà, innocenza.

 

In origine veniva utilizzata come sinonimo di “che segue i costumi dei Padri”.

 

In realtà la parola etica o  etico può essere ricondotto a più definizioni:

aggettivo
  • Che riguarda l’attività umana, sotto gli aspetti di “bene e male”
  • In grammatica, associato al temine dativo. Il dativo etico è  il complemento che indica la persona che ha interesse all’azione o condizione espressa dal verbo
  • In linguistica, per indicare un concetto con funzione descrittiva relativa alla moralità

 

Etica può essere utilizzato anche come sostantivo, in tal caso si riferisce a studiosi della filosofia morale.

In passato era riferito anche alla febbre tipica della tisi

 

Potremmo considerare l’etica come un quadro di riferimento, o un principio guida, spesso di natura morale

Etica nella storia della Filosofia

 

La filosofia antica riferita all’Etica era basata su due concetti, spesso intrecciati tra loro.

  • Individuare e definire nel modo più chiaro possibile l’insieme di valori ritenuti più adeguati al comportamento morale dell’uomo
  • Ricostruire riflessioni, usi linguistici, modalità di relazione riferibili ad un comportamento etico.

 

Nel 20° secolo, con l’avvento della rivoluzione di pensiero, dottrine, letteratura e filosofia, il concetto mutò e l’ Etica divenne  una filosofia pratica, impegnata in difesa di determinati valori.

 

 

 

 

 

“L’etica è la pratica di riflettere su quello che decidiamo di fare e sui motivi per cui decidiamo di farlo.”

Fernando Savater (Scrittore e filosofo contemporaneo)

 

 

Fonte:Treccani, intellettivamente, Vocabolario lingua italiana

Il termine di oggi ci è stato suggerito da un’affezionata lettrice.  Se volete richiedere un post su un termine o un argomento contattateci, se lo riterremo pertinente saremo felici di accontentarvi.

 

219total visits,3visits today

Lascia un commento