Le poesie di Lella
Poesia

IL NOI CHE ERAVAMO

Come d’abitudine , ogni due settimane , condivido con voi una mia poesia.

Quella proposta oggi è un po’ triste e malinconica, in sintonia con la stagione e gli alberi ormai spogli

IL NOI CHE ERAVAMO

 

 

Lo sguardo fisso sulla linea dell’orizzonte,

questo silenzio assordante è come la malinconia

mentre la neve portata dal vento ricopre le mie impronte

e l’acqua s’increspa ad intervalli regolari come in una melodia.

 

Ricordi di giorni felici e pomeriggi spensierati,

Io bambina accanto a te, su questo lago, vicini e silenziosi

il mio sorriso ad illuminare il volto quando ottenevo i risultati sperati

ed il tuo sguardo orgoglioso, che rendeva quei momenti così preziosi

 

Attimi di vita serena ormai lontani

Quando nel pieno della fanciullezza non comprendi e non apprezzi

E ora, mentre stringo con il pensiero le tue mani,

Una lacrima scende silenziosa e sento il cuore a pezzi

 

Non te ne sei andato, non ancora

Ma sei distante, assente, un’ombra leggera

Nulla è più come allora

Io non son più quella bimba che anela le tue attenzioni ogni sera

 

E tu non sei più il mio appiglio, il mio riferimento

Sei ancora tu: affettuoso, dolce e sensibile

Ma ogni giorno è un lento tormento

Mentre ti allontani sempre più seguendo un sentiero invisibile.

 

Lella Dellea

Total Page Visits: 698 - Today Page Visits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *