“La farsa” di Lella Dellea

Le poesie di Lella

Proseguiamo con la rubrica dedicata alla poesia.

Questa settimana vi proponiamo una poesia di Lella Dellea legata al libro “Con l’Africa … nel cuore” 

 

La farsa

Eccomi sono pronta per questo evento
Saprò recitare come si conviene
Non mi lascerò distrarre dalla tue labbra sensuali e piene
Perché la priorità e differente, almeno per il momento!

Dovrò cercar di diventare i tuoi occhi e la tua mente
di osservare ed individuare
colui che per il nostro progetto ci potrebbe aiutare
devo farlo celermente

Eleganza ed opulenza in una terra sofferente
E mentre noi sediamo qui a mangiare
Conversare, ascoltare musica e ballare
Là fuori muore tanta, troppa gente

Ma per poter soccorrere e aiutare
È indispensabile le apparenze mantenere
E non mostrare le emozioni , quelle vere
Ma il nostro sogno qualcosa potrebbe cambiare

E’ da questo nostro cammino insieme che traggo energia
Scruto, ascolto, comprendo e giungo ad una conclusione
Per poi suggerirti che potrebbe far parte del nostro copione
Mentre volteggiamo nella pista con leggiadria

 

Lella Dellea

OurFreeTime

 

Questa poesia è liberamente ispirata al cap 28 di cui riportiamo un piccolo estratto

 

La musica termina e Alex mi stringe e mi bacia ” Grazie! In un’ora mi hai dato la soluzione . Senza di te avrei impiegato settimane!”

Poi mi stringe la mano, conducendomi al tavolo dove il francese è tornato al suo posto e sta conversando con i due colleghi e l’ambasciatore.

374total visits,1visits today

Lascia un commento