Grammatica

L’apostrofo

Ciao a tutti,

oggi, nella nostra rubrica dedicata alla grammatica, cercheremo di rispondere ad un semplice quesito.

Quando si usa l’ apostrofo?

L’apostrofo  si usa per indicare:

  • l’elisione –  la perdita di una vocale davanti alla vocale iniziale di una parola seguente.
  • l’apocope (o troncamento), ossia la caduta di una vocale o consonante o sillaba alla fine di una parola.

Le regole per l’apostrofo .

E’ d’obbligo :

 

  • Con gli articoli determinativi singolari e con le relative preposizioni articolate: es. l’ombra, nell’aria.
  • Con santo, santa: es. Sant’Agata
  • davanti all’ articolo indeterminativo femminile una quando il nome seguente inizia per vocale: es. L’oca 
  • Con bello, bella: es. bell’amico!
  • Con gli aggettivi dimostrativi singolari questo, questa, quello, quella: es.quest’anno.
  • Nelle forme all’imperativo: es.  fa’, va’,di’
 non si mette mai :
  • Con Da
  • Davanti a fra 
  • Davanti all’articolo indeterminativo maschile un anche se il nome seguente inizia per vocale.
  • Qual è va senza apostrofo

Per maggiori dettagli …

 

Spero che questi piccoli consigli vi siano utili. Aspettiamo commenti o richieste .

A questo punto non mi resta che darvi appuntamento per il 7 Marzo con un nuovo post “grammaticoso”

 

Total Page Visits: 695 - Today Page Visits: 2

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *