Le preposizioni

Le preposizioni sono parole che mettono in relazioni due parti della frase.

La parola preposizione viene dal latino “praeponere”, porre davanti.
Le preposizioni possono essere semplici e articolate. Queste ultime si formano unendo una preposizione semplice con un articolo determinativo(il lo la i gli le).

Le preposizioni semplici sono:

DI – A – DA – IN – CON – SU – PER – TRA – FRA

 

Le preposizioni articolate (preposizioni semplici+articolo determinativo) si formano unendo le preposizioni semplici di, a, da, in, con, su + l’articolo determinativo. Le preposizioni semplici per, tra, fra quando sono seguite dall’articolo determinativo rimangono invariate, cioè non si uniscono all’articolo.

 

  il lo la l’ i gli le
di  del  dello  della  dell’ dei  degli  delle
a  al  allo  alla  all’  ai  agli  alle
da  dal  dallo dalla  dall’  dai  dagli  dalle
in  nel  nello  nella  nell’  nei  negli  nelle
con  col  collo  colla  con l’  coi  cogli  colle
su  sul  sullo  sulla  sull’  sui  sugli  sulle

 

Le preposizioni articolate seguono le regole dell’articolo determinativo, cioè prima di tutto bisogna scegliere la preposizione corretta da usare e poi l’articolo determinativo facendo come al solito attenzione a come inizia la parola che segue, al genere (maschile-femminile) e al numero (singolare-plurale).

Se volete mettere alle prove la vostra abilità in merito vi suggeriamo di visitare il sito: Zanichelli sull’argomento

Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo sul sito Treccani

 

 

Lascia un commento