Aspettando Natale con la Queen
fantasy/fantascienza,  Passione scrittura,  recensioni,  romance

OurFreeTime – Aspettando il Natale con la Queen Edizioni

“The royal trials – L’impostore” di Tate James

Oggi, 21 Dicembre parliamo di un romanzo ricco di magia

La storia

Tre prove. Tre settimane. Tre Principi Reali.

Doveva essere un compito facile per un’abile ladra come Rybet Waise, irrompere nel palazzo reale e salvare il suo amico destinato al patibolo. Ma quando Rybet, si qualifica per sbaglio al Torneo, non ha altra scelta se non quella di andare fino in fondo.
Un sottile velo di glamour ed eleganza dettati dall’etichetta, nasconde la vera natura del Torneo. A porte chiuse le prove sono brutali e sanguinose.
Sotto le luci della ribalta e obbligata a competere con le favorite del regno, Rybet si ritroverà a stringere strani legami con alleati improbabili.
Ma c’è qualcuno che non si fermerà finché non la vedrà fallire, dopotutto lei è soltanto una stracciona dello Stagno.
I Principi possono anche andare al diavolo: Rybet farà tutto ciò che è in suo potere per sopravvivere e arrivare illesa al Golden Ball.

 

La mia opinione

Immaginate un regno florido e felice dove tutto funziona nel migliore dei modi grazie alla magia di una regina giusta e coraggiosa, capace di mantenere un equilibrio perfetto e di garantire un roseo futuro ai suoi sudditi grazie capacità straordinarie che si trasmettono di madre in figlia.

Ora supponete, per un attimo, che qualcuno decida di uccidere barbaramente la regina Ophelia e che la principessina svanisca nel nulla. Dei lontani parenti vengono incoronati re e regina ma la tradizione del borgo è ormai spezzata e il regno cade in declino. I nuovi regnati sono dotati di magia ma non ne ha hanno a sufficienza tanto che, per liberarsi della morte nera, devono intervenire i tre principi, figli della coppia.

In questo contesto Rybet, una sorta di Oliver Twist in gonnella, piccola, sola e indifesa viene accolta nella csa di un “gentiluomo” dei sobborghi che provvede ad insegnarle l’arte dell’inganno e della sopravvivenza nella zona più degradata, “lo stagno”.

 

Per un malinteso la ladruncola si trova a palazzo e partecipa ad un torneo per diventare la consorte di uno dei tre principi, ma quello che pare essere una competizione di scarso interesse per la giovane si trasforma ben presto in qualcosa di diverso. Rybet, ops Miss. Callaluna deve andare fino in fondo, è una questione di vita e di morte.

Tra scene esilaranti e cruenti colpi di scena la nostra eroina si ambienta sempre più al castello, ma si sa, quando la magia ci mette lo zampino le cose non sempre non come sembrano.

Una lettura piacevole, scorrevole in cui le emozioni la fanno da padrone, paura, attrazione, disgusto, rabbia, amore e…

uno di quei libri in cui fatichi a staccare gli occhi dalla pagina o dallo schermo fino al finale col botto e anche oltre , visto che vi è anche un seguito!

 

E per voi un piccolo estratto audio!

 

Lella Dellea

Total Page Visits: 537 - Today Page Visits: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *