Rudolf Steiner
Citazioni ed Aforismi

Rudolf Steiner

Per la sezione “Citazioni ed Aforismi” oggi vi proponiamo il pensiero di Rudolf Steiner

Lo spunto odierno è riferito a Rudolf Steiner,  fondatore dell’antroposofia, nato il 27 Febbraio 1861

La vita di Rudolf Steiner

Figlio di un impiegato delle ferrovie il piccolo Rudolf cresce contribuendo, come possibile, al sostentamento della famiglia. Fin dalla giovane età si dedica a piccole mansioni ed aiuta nel piccolo orto. Curioso ed intraprendente non esita ad apprendere anche i segreti della stazione imparando anche  a telegrafare.

La semplicità e la concretezza della vita quotidiana gli permisero di sviluppare le sue qualità recettive e lo spirito di osservazione ed analisi atti all’azione, alla concretezza.

Nella sua biografia cita gli incontri e le comunicazioni con gli spiriti della natura e narra aver avuto il primo sentore di queste presenze all’età di sette anni circa. Da bambino intelligente qual’era però, compreso che questo genere di rivelazione non sarebbe stato accolto nel migliore dei modi, preferì tacere e conservare queste esperienze come private e riservate.

Ebbe un’istruzione prevalentemente tecnica e scientifica per volere del padre ma fin da adolescente manifestò interesse per le lettere e per la filosofia ( Kant in particolare)

Nell’autunno 1879 Steiner si iscrive all’lstituto Tecnico Superiore di Vienna dove studierà, fra l’altro, biologia, chimica e fisica.

Steiner non riusciva a trovare una connessione tra le scienze e la visione spirituale che sperimentava nell’intimo della sua anima.

L’epifania si verificò tramite la lettura di Ghoethe come poeta e come scienziato , iniziando ad intravedere quel “ponte” tra i due mondi spirituale e tecnico.

Nel 1884, terminati gli studi, occupò un posto di educatore presso una famiglia di commercianti viennesi con un figlio affetto da idrocefalia. Il ragazzo aveva problemi tali da far dubitare sulla possibilità di apprendimento ma Stainer trovò il modo non solo di istruirlo ma anche di aiutarlo al punto di conseguire una laurea in medicina.

Lo stesso Steiner disse riguardo a quel periodo :

«Allora feci i miei veri e propri studi di fisiologia e di psicologia».

Dal 1890 svolse un importante incarico come assistente di Ghoete.

Nel 1886 pubblicò il suo primo libro : «Basi di una teoria della conoscenza della concezione goethiana del mondo».

Nell’ottobre del 1891  «Verità e Scienza».

In seguito pubblicò molti altri libri e la sua “filosofia” maturò e crebbe con lui.

 

per saperne di più vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Rudolf Steiner

 

 

186total visits,1visits today

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *