Grammatica e affini

Uno, una, un o un’ ?

Ed ecco il secondo spunto di tipo grammaticale , morfologico.

Oggi parliamo degli articoli indeterminativi .

UNO, UNA, UN , UN’

L’articolo indeterminativo si usa in riferimento a un elemento che fa parte di una categoria di persone, animali, oggetti, concetti.

Proviamo ad analizzare brevemente la seguente frase:

C’era UNA volta UNO gnomo con UN cappello a punta ed UN’ alabarda dorata.

Per utilizzare correttamente gli articoli indeterminativi dobbiamo, per prima cosa, analizzare il genere del nome a cui è riferito.

Nell’esempio precedente volta e alabarda sono femminili mentre gnomo e cappello sono maschili.

Prima di parole MASCHILI si usa:

UNO davanti a parole che cominciano con:

  • gn di gnomo
  • ps
  • pn 
  • seguita da consonante
  • sci-, sce-
  • z
  • y
  • x
  • i- seguita da vocale

UN in tutti gli altri casi

Prima di parole FEMMINILI si usa:

UNA , se la parola successiva però inizia con una vocale si utilizza UN’

ATTENZIONE:

  • non si apostrofa mai l’articolo maschile UN, poiché trattasi di una forma tronca, e non della forma elisa dell’articolo maschile uno
  • Utilizzare l’ articolo indeterminativo UNA prima di una parola che inizia con una vocale è inusuale ma grammaticalmente corretto

Per ulteriori approfondimenti potete guardare anche i siti di :

grammatica italiana 

Treccani

In rete potete trovate anche uno schema riepilogativo ben fatto

Se volete potete anche mettervi alla prova con un piccolo test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *