Efrem
2023,  Passione scrittura

Efrem incubo a Bruges di Simone Colaiacomo e Ben Bestetti

Romanzo o fumetto? Entrambi direi, una veste innovativa e dinamica per Efren incubo a Bruges

Dove nasce Efrem Incubo a Bruges ? 

Dal romanzo “Nostra Signora delle Ceneri” uno spin off in veste graphic novel  che porterà il lettore ad immergersi nell’innovativo format inventato dalle  Edizioni Horti di Giano.

Dopo le sperimentazioni di Gotico italiano e di Tap  Town, che hanno unito in un unico volume la storia a fumetti e un racconto  breve, Efrem. Incubo a Bruges è il primo romanzo a fumetti, che fonde nel vero  senso del termine pagine di narrato tipiche dei libri a tavole disegnate dalla  mano di Ben Bestetti, in grado di fare veri e propri incantesimi con la sua arte.  Un crime urban fantasy dai toni oscuri, al limite del gotico contemporaneo, per  intensificare le scene d’azione ed emotivamente forti con le immagini, senza  togliere spazio alla fantasia che la lettura può regalare.  

L’agente speciale Nicholaus Jakob indaga su un caso di sparizione di una  ragazza a Bruges, dietro al quale sembra esserci un gruppo di fanatici  dell’occulto. Intanto ha da sbrigare i suoi problemi a causa della sua metà al  limite del “normale”…  

Gli autori di Efrem Incubo a Bruges

Simone Colaiacomo, personaggio poliedrico dalla formazione criminologica, nasce a  Ostia nel 1977, bagnato da un mare che ha sempre stimolato le sue emozioni,  ispirandolo sulla linea di confine tra musica e parola. Dal 2004 a oggi ha pubblicato  undici libri tra romanzi, saggi e raccolte poetiche e ha collaborato con diverse riviste  letterarie. È stato Direttore editoriale della rivista culturale “Fertililinfe” dal 2007 al  2010. Dal 2008 svolge il lavoro di editor e da qualche anno si occupa di sceneggiature  per graphic novel, ha infatti curato per Horti di Giano tutti e sei i volumi di “Gotico  italiano”, due volumi di “Tap Town”, “Il ventaglio sulla pelle”, “Ficana. L’alba dei latini”.  Sta lavorando alla sceneggiatura per un film e per una serie Tv. Co-sceneggiatore del  cortometraggio IVI ELV del regista Luigi Scarpa. È ideatore del concorso di poesia  “Germogli in Fiore”, giunto alla sua VI edizione, il cui fine è stimolare i giovani studenti  alla creazione poetica. È il bassista e tastierista della prog band Karmablue, con la quale  ha realizzato l’album “Né apparenze né comete” (Atman Records, 2018). Dal 2016 al  2021 è stato speaker radiofonico su Stap Radio con la trasmissione “Genius Loci”,  occupandosi di letteratura e musica; da inizio 2022 è direttore artistico di Radio  Decadenza. Ha ricevuto per la poesia una menzione al merito al premio UniVersi 2006  organizzato dall’Università di Tor Vergata, nell’ambito del “Progetto Uniarts, university creativity”. È risultato tra i finalisti al concorso nazionale “Una storia per il cinema – seconda edizione”, a cui hanno partecipato più di 500 autori con le proprie opere. Il  suo romanzo Dysangelium è stato consigliato dal Salone Internazionale del Libro di  Torino come lettura per l’estate 2021 nell’ambito della tematica inerente alla lotta al  riscaldamento climatico.  

Ben Bestetti è illustratore e grafico laureato all’Accademia di Belle Arti di Brera a  Milano, in “Nuove tecnologie per l’Arte, e specializzato in illustrazione presso la scuola  di visual design Arte&Messaggio nella medesima città. Disegni che ammiccano ad  elementi tratti dal romanzo gotico, reinterpretati come tasselli che compongono  mosaici surreali; uno sguardo verso il tumulto interiore generato dalle emozioni.

Si ringrazia Horti di Giano Edizioni per il comunicato stampa e il materiale fornito

Total Page Visits: 619 - Today Page Visits: 2

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *