12 Giugno
curiosità e ricorrenze

12 Giugno 2020 – curiosità artistiche

Sapevate che il 12 Giugno …

Ricordiamo insieme alcuni avvenimenti che segnarono la storia di letteratura, musica, teatro e cinematografia

12 Giugno 1942 -Anna Frank riceve un diario come regalo per il suo tredicesimo compleanno

Si tratta di un evento molto importante perché a partire da quel momento la giovane racconterà l’esperienza vissuta nei campi di concentramento. Un testo proposto spesso come lettura nelle scuole, una narrazione fluida e un vocabolario semplice, tipico di un’adolescente che nonostante la sofferenza e le atrocità di ciò che la circonda conserva la speranza e il sorriso. Da leggere, almeno una volta nella vita, per comprendere cosa accadde e rivivere la storia con occhi limpidi, anche se personalmente lo consiglierei ad un pubblico più adulto e consapevole.

1965 – I Rolling Stones lanciano la celebre canzone Satisfaction.

I can’t get no satisfaction

Vi sfido, chi non ha mai sentito e magari intonato la nota canzone dei Rolling Stones? Sapevate che è nata da una registrazione di fortuna e che la band non era affatto convinta del valore di questo brano? Eppure a dispetto di tutto e di tutti è diventata un cult, non solo un successo effimero ma uno di quei brani che vengono ascoltati e cantanti anche molti decenni dopo.

Pare che il 6 maggio del 1965 Keith Richards non riuscisse a dormire per la frustrazione, (il gruppo avrebbe dovuto esibirsi ma a causa di una rissa il concerto fu annullato) e nel cuore della notte, preso da un’ispirazione improvvisa registrò la prima versione di satisfaction. In seguito la propose ai suoi compagni di avventura e iniziarono a lavorarci insieme, Keith non era convinto ma circa un mese dopo avvenne il lancio ufficiale, dopo una prima anticipazione avvenuta il 6 giugno, e il singolo divenne uno dei brani più venduti di tutti i tempi.

 

2015 – Esce nelle sale Jurassic World

Quarto capitolo della serie cinematografica di Jurassic Park, la pellicola riscosse grande successo.

Anni dopo l’apertura del primo Jurassic Park infatti si è finalmente giunti alla realizzazione di un parco a tema funzionante e ben organizzato ma per attirare più visitatori lo staff decide di realizzare in laboratorio un nuovo tipo di dinosauri tramite mutazioni genetiche e combinazioni di DNA.  Il nuovo nato si rivela particolarmente agile ed intelligente ma oltremodo aggressivo e …

 

Total Page Visits: 270 - Today Page Visits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *