Blog Tour _Non ti perdere_ (1)

BlogTour – “Non ti perdere” di Giada Fariseo

Buongiorno e benvenuti al primo appuntamento del blog tour dedicato a  “Non ti perdere”

Oggi scopriremo qualche dettaglio e la Trama dell’ultimo libro di Giada Fariseo

Da oggi in poi vi raccontiamo piccoli e grandi dettagli su questo libro, svelandovi di giorno in giorno un dettaglio nuovo.

 

Per completezza vi ricordiamo tutte le tappe del tour:

  • 27 Marzo – Segnalazione
  • 28 Marzo – Intervista all’autrice
  • 29 Marzo – Speciale leggende giapponesi
  • 30 Marzo – Personaggi

 

Partiamo con il darvi qualche dettaglio “tecnico”

 

Titolo: Non ti perdere
Autore: Giada Fariseo
Editore: Lettere Animate
Pagine: 414
Prezzo e-book: 3,99€
Prezzo cartaceo: 14,99€

LINK ACQUISTO

Trama

Tea è una studentessa-lavoratrice prossima alla laurea, con le idee ben chiare su ciò che vuole, o almeno così sembrerebbe. Ancora non sa che la sua vita sta per essere travolta da una serie di avvenimenti e dall’incontro con due ragazzi che, in modi diversi, risveglieranno il suo lato più istintivo. Intanto il destino le offre un’occasione irripetibile: un viaggio Oltreoceano per completare la sua tesi sui relocation centers americani. La sua storia andrà ben presto a intrecciarsi a quella di una famiglia di nisei e al dramma da loro vissuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tea aggiungerà quindi ai propri un nuovo obiettivo, il più importante: trovare risposte a un dubbio durato decenni, cercando di non perdersi dentro un finale tutt’altro che scontato.

 

Quando ho letto la trama ho provato ad immaginarmi la cover, è un piccolo esercizio che faccio spesso. Ho pensato ad una giovane donna che si appresta a salire su un aereo o che passeggia con aria assorta per le vie di una cittadina americana. Una sorta di fotografia scattata all’insaputa del soggetto, capace di fermare il tempo, di immortalare un atteggiamento naturale, spontaneo …

 

 

 

In realtà non è come l’avevo immaginata ma personalmente la ritengo altrettanto suggestiva, capace di destare il mio interesse, perché, non so voi, ma la prima domanda che mi sono posta è stata “Di chi è la mano stratta in quella della fanciulla?”

Total Page Visits: 277 - Today Page Visits: 4

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *