cucina e burlesque Gioia De Bonis
Libri - segnalazioni e Cover reveal,  Passione scrittura

“Cucina e Burlesque” di Gioia De Bonis

L’amore è come una buona ricetta: servono solo gli ingredienti giusti per farlo funzionare

Qualche anticipazione sul romanzo che uscirà il 15 Ottobre

 

Titolo: Cucina e Burlesque

Uscita: 15 ottobre 2020

Ebook: 2.30

Cartaceo: da definire

Editore: self-pub

Genere: romance/enemy to lovers

 

«Mi dispiace per poco fa: non volevo finisse così…»

Lei scosse la testa. «Tranquillo, davvero. Stavo pensando di licenziarmi da tempo…»

«Beh, siccome mi sento in colpa» disse guardandola negli occhi e tirando fuori un biglietto da visita dalla tasca.

«Ecco, prendi questo e vieni al mio ristorante. Stasera, alle otto. Chiedi di Philippe, che poi sarei io…»

 

TRAMA:

Philippe ha 33 anni e un sogno e Mirta, invece, a soli 26, sta vivendo il suo. Cos’hanno in comune una cameriera sbadata e un cuoco da stella Michelin? Nulla, sembrerebbe, ma Philippe e Mirta, pur essendo due persone così diverse, sono governate dalla stessa caparbietà: lui vuole ottenere la sua stella ad ogni costo e lei ha deciso di mettersi contro tutto e tutti, vivendo una doppia vita, per fare ciò che desidera da sempre.Presto però quei due mondi collideranno e quei due testoni che li abitano capiranno che l’amore è come una buona ricetta: servono solo gli ingredienti giusti per farlo funzionare!Segreti, bugie e travolgente passione. Fuoco e Fiamme.Parole affilate come coltelli e ricordi che bruciano come padelle fiammeggianti. Philippe e Mirta, sapranno destreggiarsi fra i fornelli della passione, per arrivare a danzare sotto le stelle?

 

 

Philippe fissava quello spettacolo che ora sedeva su una semplicissima sedia di ferro, muovendo le gambe a destra e sinistra, con un’eleganza e una sensualità che lui non aveva mai riscontrato in nessun’altra quando, quasi nello stesso istante, Julian tirò la sua camicia e la ragazza si alzò in piedi, guardandolo dritto negli occhi.

«Dio, è…»

disse, sedendosi al tavolo accanto a suo fratello.

«Lo so, è bellissima!»

«Bellissima? No, quella è una dea. Tutti la guardano e tutti vorrebbero averla, ma lei sta guardando me…»

esclamò proprio nel momento in cui lei si mosse verso la destra del palco e iniziò a scendere dalle scale, fermandosi fra i tavoli ogni tanto per coinvolgere il pubblico.

«E sta venendo dritta da questa parte, fratellone!»

 

 

Total Page Visits: 68 - Today Page Visits: 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *