Il sentiero degli Edelweiss Cristiano Pedrini
2021,  Passione scrittura,  recensioni

OurFreeTime Recensione “Il sentiero degli Edelweiss”

Un paesaggio incontaminato e la bellezza di fiore semplice e da proteggere.

 

«La leggenda racconta che
il popolo dei folletti degli Edelweiss, che abitavano nelle
corolle di questi fiori di montagna, si riunirono per
festeggiare la nascita del loro principe. Con il passare del
tempo egli cresceva vigoroso e bello. Un giorno gli
Edelweiss udirono dei rombi. Davanti a loro apparvero due
enormi mali che, dopo essersi aggrappate alla roccia,
risalirono fino a raggiungere i fiori. Si trattava di un uomo
che iniziò a raccoglierli. Afferrò anche quello che conteneva
il piccolo principe. Lo infilò in un cesto e se ne andò
lasciando i folletti in preda allo sgomento.»

«Ha ragione… non è particolarmente allegra come
leggenda e non credo di essere l’unico a non comprendere
perché tanto sovente questo tipo di tradizioni debba essere
un corollario di brutture e negatività» osservò il giovane
fermandosi dinanzi a un banco, dove erano esposti alcuni
lavori scolpiti nel legno.
«La leggenda non è terminata» osservò il sindaco.

 

La mia opinione

Fin dalle prime righe appare evidente che i veri protagonisti di questo nuovo racconto sono i panorami. L’autore di sofferma molto sul paesaggio e sulle innumerevoli sensazioni che questo piccolo paese montano, immerso nel verde della vegetazione e ricco di acque cristalline, può regalarci. In un contesto simile la narrazione non può che avere connotati fiabeschi e il legame profondo, nel bene e nel male, che si crea fin da subito tra Emil e Lukas non è certo un caso ma frutto di questa atmosfera di cui l’aria stessa è pregna. Una storia intrigante dove il mistero e il dubbio aleggiano fino alle ultime righe. Ho apprezzato la consueta sensibilità di Cristiano, capace di raccontare gli eventi con tatto e naturalezza. Uniche pecche qualche errore di battitura e un ritmo troppo lento in alcuni punti. Nel complesso mi è piaciuto
SCONSIGLIATO: A chi cerca molta azione e poco sentimento, a chi crede sono nel bianco e nel nero.
CONSIGLIATO: A chi è in cerca di emozioni, a chi sa guardare oltre le apparenze, a chi crede che i sogni si possano realizzare
Lella Dellea
Total Page Visits: 189 - Today Page Visits: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *