Nexium
recensioni

Recensione “Nexium” di Daniela Ruggero

Fantasy, azione e valori per cui combattere e se necessario … sacrificarsi

Tutto questo e altro ancora in “Nexium”

Sinossi 

Nella città di Nectunia, che sorge in fondo agli abissi, il Generale Amber è con le spalle al muro. La dichiarazione di guerra di Nicolas alla città di Nexium, capitale dell’Arca e sede dell’Ordine, la costringe infatti a mettere insieme un esercito di donne e uomini nati liberi, con il quale prepararsi alla battaglia finale.

Nel frattempo Elèna si addestra per il grande giorno, coltivando il sogno di ritrovare la sua famiglia e vendicare la morte dell’amica Cristina. Anche Nime e le sue amazzoni sono pronte a conquistare la superficie, mentre la Grande Madre per la prima volta apre gli occhi e rinasce a nuova vita. Tutto è pronto, lo scontro decisivo tra ribelli e sostenitori dell’Ordine può cominciare.

Un romanzo avvincente, che parla di eroismo e libertà attraverso la voce delle sue protagoniste, donne uniche e coraggiose, pronte a spingersi fino all’estremo pur di far trionfare l’amore e la giustizia.

La mia opinione

La trama è vivace e ben strutturata, ho apprezzato molto la cura dei dettagli e la descrizione attenta e mirata delle mozioni dei protagonisti. I personaggi sono ben definiti e descritti con dovizia di particolari riferiti ad atteggiamenti, paure e consapevolezze. Ho trovato delle similitudini con narrazioni di genere, probabilmente l’autrice è un’appassionata e quando si legge molto è inevitabile una certa “influenza”. Per esempio due dei protagonisti minori si chiamano Beatrice e Tobias ( i veri nomi di Tris e Quattro della saga Insugent, discendent e alligient)  e il giorno della mietitura richiama un po’ la già citata trilogia ma anche hunger games. Nel complesso mi è piaciuto, lo stile è fluido e senza troppi termini specifici e di difficile comprensione ma l’ambiente fantasy è stato ben costruito e delineato. Non mancano eroi pronti a sacrificarsi per un bene più grande ma … non vi dico altro per non spoilerare troppo, ma vi consiglio di leggere fino alla fine, con il fiato sospeso come ho fatto io

CONSIGLIATO: A chi ama i fantasy d’azione, a chi crede che gli ideali possano creare rivoluzione e che a volte sia necessario combattere per destabilizzare un equilibrio forzato

SCONSIGLIATO: A chi cerca mostri, draghi e fate, a chi vorrebbe foreste con mostri tenebrosi, a chi cerca la magia a tutti i costi

Total Page Visits: 323 - Today Page Visits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *