Una Nuova Vita - Mariani

“Una nuova Vita” di Danio Ernesto Mariani

Il maresciallo Molinaro torna per una nuova indagine nel nuovo giallo di Mariani

Un viaggio in treno e …

Un invito in Sicilia, un lungo viaggio in treno e un soggiorno da un vecchio amico, questo è ciò che aspetta l’ex maresciallo dei Carabinieri Antonio Molinaro. Ma cosa avrà davvero in mente il commissario Bonfiglio? Quale sarà il vero motivo che l’ha spinto a contattare Molinaro dopo tanti anni?

La penna di Danio Mariani torna a dar vita al maresciallo Molinaro, ora in pensione dopo un grave incidente che lo ha costretto sulla sedia a rotelle. In una storia ad alta tensione, seguiremo Molinaro attraverso una trama ricca di intrighi e colpi di scena che condurrà il protagonista a compiere scelte sempre più difficili in nome di grandi valori come giustizia e amicizia.

Seduto in veranda, l’ex maresciallo Molinaro appoggiò la lettera sul tavolino. Erano trascorsi alcuni
anni da quando, costretto su una sedia a rotelle, si era occupato del suo ultimo caso come consulente
esterno. A spingerlo ad accettare, era stato più che altro l’affetto e l’amicizia che lo legavano a
Laura, la sua badante. L’ex marito le aveva rapito il figlio, un simpatico moccioso a cui Molinaro
aveva imparato a voler bene. Era stata un’indagine serrata e non priva di momenti angoscianti, ma
alla fine l’avevano spuntata. Non era stato semplice, tutt’altro. Il padre del bambino si era rivelato
un osso duro, anche se le fasi del rapimento avevano fatto pensare il contrario. Dopo un’iniziale
titubanza, Molinaro si era fatto in quattro per dare una mano, soprattutto al suo sostituto, il
maresciallo Capuano. Si era trattato più che altro di una guerra di nervi, con momenti di altissima
tensione che avevano portato l’ex maresciallo a rischiare il tutto per tutto. Dopo aver scoperto dove
il padre teneva segregato il bambino, con un colpo di scena finale era riuscito a portarlo allo
scoperto. La sorpresa, oltre alla reazione del bambino che nel frattempo era riuscito a divincolarsi,
avevano avuto una parte determinante nell’epilogo. Il colpo partito dalla pistola di Capuano, aveva
scritto la parola fine sulla storia e sulla vita di Paolo Bertesi, il rapitore.
Averlo ritrovato sano e salvo aveva procurato a Molinaro una grande soddisfazione ma, col senno di
poi, aveva capito che non poteva più reggere lo stress che un’azione sul campo richiedeva.

Biografia Autore

Danio Ernesto Mariani nasce a Cremona, dove tutt’ora risiede, nel Settembre del 1961.

Divorziato, padre di tre figli e nonno, ha iniziato a scrivere nel 2007, anno della sua separazione.

Autista-magazziniere presso una ditta privata, ha conseguito la licenza media inferiore salvo poi ritirarsi dopo due anni di istituto tecnico agrario.

Bibliografia

Mariani ha pubblicato due romanzi sino a questo momento. Il primo “Jack” ha visto la luce nel 2017 e si tratta di un thriller ambientato a Londra e che non ha nulla a che vedere con il celeberrimo assassino di Whitechapel.

Il secondo “Una nuova vita” è il classico giallo all’italiana. Ambientato in Sicilia, ha come protagonista Antonio Molinaro, un ex carabiniere in pensione costretto su una sedia a rotelle.

 

 

Total Page Visits: 226 - Today Page Visits: 3

Lascia un commento