La figlia del peccato

La figlia del peccato

Negli anni ’50 una bimba concepita al di fuori del matrimonio e nata in una cella non può che essere “La foglia del peccato” eppure, anche per lei potrebbe esserci speranza…

Marianna Vidal presenta la nuova veste grafica di un romanzi intenso e appassionante, che racconta la storia di Margherita.

Sotto quella divisa scura, dalla taglia un po’ più grande della sua, c’era il corpo di una donna. Si
affrettò a risalire al volto, per non indugiare su quelle forme aggraziate, e si scoprì ancora più in
difficoltà. Aveva il volto di un angelo e lo sguardo del demonio.

La figlia del peccato – la storia

1957
Margherita è per tutti la figlia del peccato.
Concepita fuori dal vincolo matrimoniale, è nata in carcere e a vent’anni,
nonostante la straordinaria bellezza, sa che non potrà mai sposarsi, perché
l’amore è un lusso che non si può permettere.
Vittorio Ranieri di Montebello paga sempre i suoi debiti. Lo sa bene Alberto
Coletti che, dopo averlo messo a capo della sua azienda, spera ora di
assicurare il titolo di marchesa a sua figlia. Un vincolo legato all’eredità
rischia però di mandare a monte i suoi piani, perché l’integerrimo genero
insieme al titolo di marchese ha ereditato Margherita Di Meglio, la figlia
ventenne di un’assassina.
Vittorio e Margherita dovranno lottare con le unghie e con i denti per il loro
amore, sfidando il carcere e le regole bigotte di una società che cambia
rapidamente, ma non al passo dei loro desideri.

«So che tua madre è stata in carcere», la tolse dall’imbarazzo. «E non le importa?». Sembrava
sorpresa, mentre stringeva sul grembo un lembo della sua lunga gonna. «Perché dovrebbe?», le
chiese, con calma. «Le colpe dei padri non ricadono sui figli».


Titolo: La figlia del peccato

Autrice: MARIANNA VIDAL
Editore: SELF (VIDAL ROMANCE)
Genere: storico
Formati disponibili: ebook e cartaceo
Prezzo lancio ebook: € 1,99.
Prezzo ebook: 2,99
Data pubblicazione: 06/01/2020
Protagonisti: Vittorio e Margherita
Pagine: 431
Serie: Italia 50

Aveva imparato a conoscere il mondo attraverso le pagine dei libri, ma viverlo dal vivo era ben
diverso.

Ringrazio l’autrice Marianna Vidal per la richiesta e il materiale

Total Page Visits: 645 - Today Page Visits: 1
Articolo creato 728

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto